Sabato 17 e domenica 18 febbraio si è svolta la ventisettesima edizione del Judo European Open of Rome presso il PalaPellicone di Ostia. Come nelle precedenti edizioni NSA Roma Nord è stata chiamata a prestare il proprio contributo alla sicurezza del palazzetto garantendo anche, da quest’anno, il servizio di antincendio alto rischio, possibile grazie ad una formazione sempre più attenta e aggiornata. Il sodalizio con la Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) si è rinnovatoin questa occasione in un rapporto di reciproco sostegno, ormai consolidato da anni di proficua collaborazione.
Il servizio d’ordine svolto con attenzione e professionalità dalla nostra associazione, la sicurezza garantita a tutti i partecipanti alla manifestazione, la stretta cooperazione con il personale della struttura,hanno indubbiamente dato, nel corso di entrambe le giornate, un considerevole contributo alla buona riuscita dell’evento di cui non possiamoche essere fieri. Due squadre di otto persone ciascuna, adeguatamente formatee impegnate da anni nelle più svariate attività di protezione civile, hanno infatti svolto in modo ammirevole l’ennesimo servizio in favore della cittadinanza.
Lo sport, la cerimonia, lo spettacolo e la numerosa presenza di bambini hanno fatto da sfondo al lavoro della nostra associazione, una sorta di cartina da tornasole che ha sugellatouna volta per tutte una requisito altrettanto importante: negli ultimi tempi le relazioni tra i volontarisi sono cementatein modo completo e lo spirito di gruppo è ormai divenuto una costante, una caratteristica immancabile in tutte le attività svolte da NSA.
Ciò che dovrebbe caratterizzare un’associazione di volontariato è proprio questo, un forte spirito di gruppo, una sintonia e un’intesa non facili ma possibili da ottenere. NSA sta dimostrando di possedere questi requisiti,indispensabili a garantire un lavoro efficiente e autonomo, nel pieno espletamento di tutti i compiti affidati.Merito tutto ciò anche del Presidente dell’associazione, che ha saputo vedere al di là delle propensioni e capacità dei singoli e ha contribuito a formare un gruppo pronto, capace, affiatato che, si può affermare, può vantare di una forte identità associativa. Ad oggi i volontari di NSA possiedono una consapevolezza della propria efficienza, ottenuta negli anni con impegno e responsabilità, con attenta formazione e partecipazione,attraverso le quali ciascuno di loro ha contribuito a far crescere questa associazione. Ma niente sarebbe possibile senza il grande spirito di gruppo e il forte affiatamento che la rendono una macchina perfettamente funzionante, capace oggi della buona riuscita organizzativa di eventi come questo,capace in futuro di portarla lontano, a compiere azioni virtuose ben più grandi.
Noi volontari sappiamo di poter affrontare sfide sempre più impegnative, consapevoli di non avere più limiti sulla nostra strada e andiamo avanti così, uniti, affiatati, responsabili, disposti a contribuire con il nostro impegno quotidiano al miglioramento del mondo in cui viviamo.
NSA è ciascuno di noi…e tutti noi insieme.
.

RAFFAELLA BATTISTON